tecnico

 

Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo deposito costiero per la ricezione, lo stoccaggio e la consegna di bitume allo stato liquido sia via mare sia via terra, attraverso l’installazione di una serie di serbatoi a tetto fisso adibiti allo stoccaggio di prodotti di categoria C ai sensi del D.M 31.07.1934 (v. 2.2).

L’area di deposito sarà costituita dai seguenti edifici e impianti:

  • 1 palazzina uffici e servizi;
  • 1 parcheggio interno automobili;
  • 9 serbatoi metallici fuori terra adibiti allo stoccaggio di bitume (di cui n° 6 da realizzarsi nella prima fase del progetto, e n°3 nella seconda fase)  ;
  • 1 sala pompe antincendio e relativo serbatoio;
  • 1 sala pompe prodotti;
  • 1 centrale ad olio diatermico;
  • 2 pensiline di carico/scarico autobotti e relative tubazioni;
  • 1 unità recupero ed abbattimento fumi di bitume (Vapour Recovery Unit, VRU) fissa, per recupero da serbatoi di stoccaggio, pensiline di carico scarico ATB,  carico/scarico ferrocisterne in futuro;
  • 1 unità recupero ed abbattimento fumi di bitume (Vapour Recovery Unit, VRU) mobile per recupero fumi da carico/scarico navi;
  • 1 sistema di trattamento acque reflue (prima e seconda pioggia);
  • recinzioni ed accessi.
  • Futuro Sistema di produzione vapore ed annesso sistema di addolcimento acqua.

In sede esterna all’area di intervento, è prevista l’installazione di tubature che permettano di caricare/scaricare il bitume dalle navi attraccate alla banchina, secondo le modalità operative e di sicurezza che verranno stabilite dall’Autorità Marittima – Capitaneria di Porto di Savona. 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visita la pagina privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.